AIGOC Associazione Italiana Ginecologi Ostetrici Cattolici

La Morte Cruenta di quasi Sei Milioni di Esseri Umani Innocenti

COMUNICATO STAMPA N°1-2018 DEL 18 GENNAIO 2018

comunicato stampa AIGOC n°1 del 18 gennaio 2018L’annuale relazione del Ministro della Salute sull’applicazione della legge 194/1978 al Parlamento nell’anno 2016 è stata resa pubblica il 13 gennaio u.s. a Camere già sciolte a dimostrazione del fatto che essa è più un atto formale dovuto per legge, che un vero strumento di riflessione offerto ai Parlamentari per avere chiaro lo stato di degrado culturale e morale prodotto dalla legge 194 nei suoi primi 40 anni di applicazione.

Leggi tutto...

Cardinale Carlo Caffarra, testimone trasparente della verità

Cardinale Carlo CaffarraCOMUNICATO STAMPA N°7-2017 DEL 7 SETTEMBRE 2017

La perdita umana del Cardinale Carlo Caffarra, testimone trasparente della verità sulla persona umana, pastore sempre umile e autentico dei valori della vita e della famiglia, colpisce profondamente l'Associazione Italiana Ginecologi Ostetrici Cattolici perché il Cardinale è stato uno dei propugnatori e sostenitori dall'AIGOC .
Il 25 marzo 2009, prima ancora di andare dal notaio per la costituzione dell’Associazione, lui voleva già impegnarsi a diffonderla definendola "profetica e attuale”.
Il patrimonio esistenziale della sua persona, delle sue intuizioni antropologiche e pastorali rimangono una perla preziosa per tutto il mondo della vita nascente e terminale.
Noi ringraziamo Dio per aver avuto la grazia di conoscerlo e di averlo avuto come forte sostenitore e amico. Dio lo accolga nei suoi figli prediletti.

 

L’accanimento ideologico dimentica anche la salute fisica e psicologica delle donne

RU486-2 070417COMUNICATO STAMPA n°5-2017 DEL 7 APRILE 2017

La decisione sulla possibilità di consentire l’uso della pillola abortiva RU486 nei Consultori Familiari in regime ambulatoriale, mostra un accanimento ideologico contro le figure più fragili nel mondo dell’aborto volontario: la madre e l’embrione.

Leggi tutto...

Anche nel 2015 aumentano gli Embrioni Sacrificati e Crioconservati dalla Fecondazione Extracorporea

ANCHE NELLL 2015 AUMENTANO GLI EMBRIONI SACRIFICATI E CRIOCONSERVATI DALLA FECONDAZIONE EXTRACORPOREACOMUNICATO STAMPA N°6-2014 DEL 10 LUGLIO 2017

Come un bollettino di guerra l’annuale relazione al Parlamento del Ministro della Salute sull’applicazione della legge 40/2004, resa pubblica il 5 luglio u.s. con una cinica freddezza offre all’attenzione delle persone più attente e sensibili la possibilità di prendere coscienza dei drammatici risultati delle tecniche di fecondazione extracorporea, che vengono tranquillamente praticate in Italia prevalentemente a spese dei contribuenti italiani essendo state inserite nei livelli essenziali di assistenza pur non essendo terapie della sterilità ed infertilità di coppia e pur non avendo un’efficacia tale da giustificare il loro diffuso impiego a spese dei contribuenti (solo il 15,92% delle coppie che si sottopongono a tali tecniche riesce ad avere uno o più figli in braccio dopo uno o più cicli praticati nello stesso anno.

Leggi tutto...

Alla ricerca dei "legittimi proprietari” O dei loro genitori biologici?

COMUNICATO STAMPA n°4-2017 DEL 8 MARZO 2017

zigoteLa notizia data dalla stampa il 27 febbraio u.s. del dissequestro di circa 500 embrioni per ordine del Tribunale del Riesame di Milano, un tempo custoditi presso la clinica di Antinori ci pone di fronte alle drammatiche conseguenze della legge 40/2004 e delle successive liberalizzazioni operate dalla Corte Costituzionale.

Leggi tutto...

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Utilizzando questo sito acconsenti il loro utilizzo!